IL METODO

I progetti di ricerca

Il Life Based Learning parte dai risultati della ricerca scientifica e la nutre di continuo con i dati che emergono dai nostri master nelle aziende, sempre più numerosi.

Lo studio sui ruoli e la cultura della cura sono ondate che si stanno alzando potenti anche nel mondo della ricerca e dell’università.

Dove abbiamo trovato spunti e sintonie di interessi, sono nati progetti di collaborazione per guardare più lontano e offrire alle aziende strumenti utili per conoscersi e conoscere meglio le proprie persone.

I Progetti di Ricerca

SELF-PORTRAIT PROJECT

Kellogg School of Management

La ricerca collega l’esercizio Multi-Me di Lifeed all’algoritmo della Kellogg School of Management su self overlap  complexity, dando come risultato alcuni indicatori e un’infografica personalizzata a ogni utente.

A partire da gennaio 2020 – Durata 2 anni

MIA – LIFEED INTELLIGENZA ARTIFICIALE

Università di Milano – Bicocca

Applicazione dei metodi di natural language processing (NLP) e machine learning a partire dai testi prodotti dai partecipanti ai master. MIA rappresenta su alcune assi i dati che emergono dal percorso formativo sui temi: benessere, collaborazione e lavoro di squadra, leadership, efficacia e produttività, engagement.

A partire dal 1° trimestre 2020

BECOME 360

Ca’ Foscari Competency Center (CFCC)

Attraverso il questionario BECOME360©, strumento di valutazione delle competenze soft sviluppato dal Cà Foscari Competency Center, i partecipanti al master ricevono un report di misurazione del loro grado di padronanza delle competenze sociali prima e dopo il master.

A partire da gennaio 2020

STATE OF FATHERHOOD

Promundo e Valore D 

Progetto di ricerca che porta anche in Italia il report internazionale che misura da cinque anni lo stato di paternità nei principali Paesi del mondo: un’istantanea fondamentale, basata sui dati, del coinvolgimento dei padri nella società.

Febbario – Giugno 2020

DISPOSITIVI DI FORMAZIONE INNOVATIVA COME INTERFACCIA TRA FAMIGLIA E LAVORO

Indagine sui meccanismi attraverso i quali Lifeed (ex MAAM) permette di tradurre in ambito lavorativo le competenze trasversali acquisite nei compiti di cura, per una maggiore consapevolezza della continua contaminazione di competenze tra i diversi ruoli.

A partire da luglio 2018 – Durata 2 anni

MODELLI DI LEADERSHIP, PATERNITÀ E SUPPORTO DELLA GENITORIALITÀ IN AMBITO AZIENDALE 

Università di Torino – Dott.ssa Maddalena Cannito

L’obiettivo della ricerca è indagare come i modelli di paternità stiano evolvendo in Italia e osservare come i cambiamenti nella paternità si colleghino alla leadership e al modo in cui essa viene esercitata.

Marzo – Agosto 2020

MASP – MASTER PARENTING IN WORK AND LIFE

Progetto Europeo

Un progetto per innovare in ambito conciliazione vita-lavoro, per sostenere una quota più equa delle responsabilità assistenziali tra donne e uomini che lavorano e, in generale, per incoraggiare una maggiore partecipazione delle donne al mercato del lavoro.

Durante tutto il progetto, un partenariato coordinato dal comune di Milano, svilupperà soluzioni e strategie innovative basate sul Life Based Learning.

A partire da gennaio 2019 – Durata 2 anni

MOM – MATERNITY OPPORTUNITIES AND MAINSTREAMING

Progetto Europeo

Obiettivo del progetto, che coinvolge una partnership europea guidata da Piano C, no-profit per lo sviluppo del talento femminile, è inquadrare la maternità come un’esperienza di apprendimento che fornisce alle madri disoccupate di tutta Europa competenze utili per il mondo del lavoro, al fine di aumentarne empowerment ed employability.

A partire da ottobre 2017 – Durata 3 anni

Vuoi collaborare con noi?

Lifeed, grazie al suo team di ricerca e analisi dati, è sempre disponibile a collaborare con ricercatori in diverse aree di studio legate allo sviluppo umano. Un osservatorio unico sulle transizioni di vita attraverso il racconto di oltre 15.000 utenti.

Raccogliamo dati su come le persone vivono transizioni di vita come la genitorialità, il prendersi cura di un familiare, l’attraversare momenti di crisi e rottura.

Il nostro metodo proprietario Life Based Learning ci consente di esplorare ciò che le persone ricevono da queste transizioni e come sviluppano le competenze trasversali (ad esempio gestione del cambiamento, empatia, agilità mentale, gestione dello stress).

In questo modo, i dati raccontano un punto di vista davvero unico e meno esplorato sulle transizioni di vita più importanti.

Proponi un progetto di ricerca

I FRUTTI DELLA COLLABORAZIONE CON UNIVERSITÀ E CENTRI DI RICERCA SONO SUBITO A DISPOSIZIONE DELLE AZIENDE LIFE READY®.