Paternità e leadership: una nuova era a un anno dalla pandemia

Mar 9, 2021 | Eventi e incontri

Un anno dopo l’inizio della pandemia, le nostre vite non sono più le stesse. I più grandi cambiamenti hanno impattato la dimensione privata e quella lavorativa, che non si possono più considerare separate tra loro.

L’esperienza vissuta nel corso dell’emergenza covid ha infatti creato una nuova sinergia tra la sfera quotidiana e quella professionale. Questo cambiamento ha coinvolto direttamente i papà, i quali hanno avuto occasione di sviluppare nuove competenze trasversali tra vita e lavoro, unite a una leadership diversa dal passato.

Il concetto stesso di leadership si è trasformato radicalmente: oggi la gestione del cambiamento passa da caratteristiche come ascolto, empatia, gentilezza e cura. Tutte soft skills praticate nella vita quotidiana come padri e caregiver, che si rivelano efficaci anche sul lavoro. Infatti la ‘caring leadership’ (autentica, presente e attenta ai bisogni delle persone) è sempre più richiesta nelle aziende.

A un anno dall’inizio della pandemia, come sono cambiate le vite dei papà? Quali caratteristiche hanno oggi gli stili di leadership e come emergono dalla paternità? E perché ciò farà la differenza anche domani?

Se ne parla nella Life Ready Conference del 17 marzo 2021 (ore 9.30-11) dal titolo L’era dei leader papà – Nuovi stili di leadership a un anno dalla pandemia, attraverso le testimonianze di alcuni top manager padri.

CLICCA QUI PER ISCRIVERTI ALL’EVENTO

LRC speaker

Ne parliamo con:

Alstom – Davide Viale, Rolling Stock Site Managing Director / Diversity & Inclusion Champion

Barilla – Isidoro Colluto, Customer Team Director Region Italy e co-leader ERG Balance Italia

Capgemini – Eraldo Federici, Automotive, LifeScience, Manufacturing, Aerospace and Defence Italy Market Head

Credit Agricole – Vittorio Ratto, Deputy General Manager

Lifeed – Giuseppe Donagemma, Presidente

Modera:
Monica D’Ascenzo, giornalista de Il Sole 24 Ore

Le ultime notizie dal Blog