il team

IL TEAM DI LIFE BASED VALUE

RICCARDA ZEZZA

CEO & Founder

La mia storia

Da dove vengo

Da un insieme di coincidenze che hanno reso tutto possibile.

Dove voglio andare

Qui, tutte le mattine.

Un oggetto che mi rappresenta

Lo scooter: veloce e agile, sopporta poco carico.

La mia frase-guida

Tutto è possibile sul picco impossibile!

GIUSEPPE DONAGEMMA

Presidente

La mia storia
ELENA CASOLARI

Consigliere

La mia storia
RAFFAELE GIAQUINTO

Chief Operating Officer

La mia storia

Da dove vengo

Master in comunicazione e management; esperienze pregresse in comunicazione istituzionale, stakeholder engagement e social business; sono uno startupper: mi appassiona far crescere progetti, organizzazioni e società che sopravvivano a me stesso; il mio cuore è napoletano con un pizzico di milanesità…

Dove voglio andare

Voglio cambiare il Mondo. Essere un modello per mia figlia e le nuove generazioni. Desidero contribuire a livello internazionale alla crescita di progetti e società impact in grado di migliorare la qualità della vita di milioni di persone. 

Un oggetto che mi rappresenta

La guida viaggi perché adoro scoprire nuove culture

La mia frase-guida

La cosa più rischiosa da fare è stare fermi. Se stai fermo, il tuo futuro lo disegna qualcun altro. Dalla prefazione di lavorare o collaborare? di Nicola Palmarini 

EMANUELA VIGNOTTI

Head of Distribution & International

La mia storia

Da dove vengo

Da diverse esperienze in giro per il mondo ed una grande passione nel creare nuove realtà con attenzione all’innovazione e alla gestione del cambiamento per raggiungere continue sfide. Il percorso professionale inizia in giro per l’Europa in consulenza strategica fino a diventare capo della Distribuzione, Operation e IT in realtà assicurative internazionali. 

Adesso la grande sfida in LBV.

Dove voglio andare

Lontano… ma con le persone giuste e costruire con loro qualcosa di utile.

Un oggetto che mi rappresenta

Un libro – dove puoi rifugiarti per viaggiare con la fantasia o trovare concretezza.

La mia frase-guida

Energia e perseveranza ti portano ovunque tu voglia arrivare.

AMIT MORAVCHICK

Chief Technology Officer

La mia storia

Da dove vengo

Una laurea in informatica e due master di nome Emma e Yoel. Ho una lunga esperienza nello sviluppo web di piattaforme complesse e una forte propensione a progetti di impatto sociale.

Dove voglio andare

Viaggiando ho scoperto che non devo più cercare il mio posto nel mondo bensì di crearlo intorno a me. Vorrei lasciare un mondo migliore per i miei figli e trasmettere a loro l’importanza del pensiero critico e del senso della possibilità.

Un oggetto che mi rappresenta

Il mio ukulele, uno dei pochi oggetti in grado di rilassarmi, quando mi sento la necessità di isolarmi.

La mia frase-guida

Se vai avanti e guardi indietro non puoi evitare di andare sbattere contro un palo.

MARIO BELLO

Growth Marketing Manager

La mia storia

Da dove vengo

Parto da Napoli con una laurea in marketing, passo da Los Angeles per inseguire il sogno della scrittura, approdo a Milano per trasformare la passione per il digital in una professione.

Dove voglio andare

Per citare un noto libro sul tema, il mio obiettivo è continuare a “fare marketing rimanendo una brava persona”.

Un oggetto che mi rappresenta

1989: Il primo Game Boy. Il momento esatto in cui il mondo digitale è diventato l’ossessione di un bambino di 8 anni.

La mia frase-guida

“Change almost never fails because it’s too early. It almost always fails because it’s too late.” (Seth Godin)

Chiara Bacilieri
CHIARA BACILIERI

Head of Data

La mia storia

Chiara Bacilieri è Head of Data di Lifeed, alla guida di un team di esperti di psicologia, data analytics e data science che si occupa di ricavare insight utili allo sviluppo delle competenze e del potenziale di ogni persona.

Docente a contratto di Consumer Behavior presso il Master in International Marketing Management, è affascinata dalle opportunità di innovazione e cambiamento che possono nascere all’intersezione tra i due mondi, il marketing e la formazione.

Giacomo Gallo
GIACOMO GALLO

Product Marketing Manager

La mia storia

Giacomo Gallo guida il Product Marketing di Lifeed al fine di garantire il collegamento tra le esigenze dei clienti e il valore dei suoi programmi. Con un’ampia conoscenza delle soluzioni digitali B2B maturata in importanti internet company italiane, mette la product experience e l’innovazione al centro del suo lavoro.

Il suo obiettivo è quello di promuovere approcci di go-to-market rilevanti in grado di favorire la crescita di Lifeed grazie a una visione strategica e basata sui dati.

Gabriella Giani
GABRIELLA GIANI

Corporate Marketing Manager

La mia storia

Gabriella Giani ricopre il ruolo di Corporate Marketing Manager e ha il compito di diffondere i valori di Lifeed attraverso il coinvolgimento delle direzioni aziendali, l’ascolto dei bisogni, il racconto di esperienze, il confronto costante sui temi di innovazione e alimentando una rete capace di connettere tecnologie, idee e persone. Con la trasformazione digitale in corso, le aziende possono cogliere l’opportunità di diventare agenti del cambiamento e costruire una nuova cultura del lavoro che metta al centro lo sviluppo del capitale umano e il benessere delle persone.

Gabriele Perrone
GABRIELE PERRONE

Content Marketing Lead

La mia storia

Nel suo ruolo di Content Marketing Lead di Lifeed, Gabriele Perrone è responsabile della creazione e condivisione di contenuti in diversi formati con obiettivi di comunicazione, vendita, marketing e ricerca. Con un’importante esperienza nel mondo editoriale e digitale, è convinto che non si smetta mai di imparare e per questo fa della curiosità la sua guida.

Elena Mercanti
ELENA MERCANTI

Customer Success Specialist

La mia storia

Elena Mercanti è Customer Success Specialist in Lifeed, e si occupa della gestione dei clienti, dall’implementazione dei programmi in azienda fino all’analisi dei risultati d’impatto. Laureata in Lingue e Letterature Straniere e Comunicazione d’Impresa, ha lavorato in ambito HR e per Digital Agency. La sua passione nel gestire e veder crescere progetti la motiva ogni giorno a prendersi cura delle aziende Life Ready.

Eleonora Bruneri
ELEONORA BRUNERI

Corporate Graphic Designer

La mia storia

Laureata in Graphic design & art direction presso la NABA (Nuova Accademia di Belle Arti) di Milano, specializzata in branding, durante il percorso di studi e di lavoro ha sviluppato passione e competenze anche nei settori dell’editoria, del packaging e del fotoritocco. È dalla costante ricerca dell’equilibrio tra funzionalità e bellezza, che nasce la sua passione per l’infografica.

ALESSANDRA GATTA

Junior Digital Marketing

La mia storia

Da dove vengo

Laurea in management e passione per il digital marketing. Origini pugliesi e indole curiosa: ho lavorato in Francia e Italia per web agency e istituzioni nell’ambito culturale ed educativo.

Dove voglio andare

Citando E.E. Cummings in “New Poems” (1938) “solo fresche fiamme creatrici; solo reciproco costruirsi […] mai riposarsi e mai avere. Sempre la bella risposta che pone una domanda più bella.”

Un oggetto che mi rappresenta

Un terrarium, un piccolo mondo verde simbolo di resilienza ed equilibrio: è capace di viaggiare e di vivere lontano dal suo habitat naturale. 

La mia frase-guida

“Nel bel mezzo dell’inverno ho imparato che vi era in me un’invincibile estate.” (Camus – “L’été”, 1959)

JESSICA MARRAZZO

International Content

La mia storia

Da dove vengo

Ho un master in design management e un background in contenuti di moda di lusso. Ho lavorato sia per grandi marchi che per piccole start-up – mi piace vedere le idee prendere vita.

Dove voglio andare

Mi interessa il viaggio. Voglio provare cose nuove e far contare ogni giorno, lavorando su progetti che fanno una differenza positiva nel modo in cui le persone si vedono.

Un oggetto che mi rappresenta

Un quaderno e una penna. Disegno e annoto sempre le cose – si tratta di perdersi nella tua immaginazione e vedere dove finisci.

La mia frase-guida

Guarda il mondo con occhi scintillanti perché i più grandi segreti sono sempre nascosti nei luoghi più improbabili. (Roald Dahl)

MARTINA BORSATO

Customer Success & Data

La mia storia

Da dove vengo

Una Laurea in Management dei beni culturali, un periodo di studio all’estero e una gran fame per la bellezza in ogni sua forma mi hanno permesso di vivere esperienze diverse, dall’essere copy freelance alla consulenza strategica in ambito culturale e di impatto sociale. Da qui, LBV è stato un approdo naturale, da cui ripartire con una sfida rivoluzionaria, che sento davvero mia.

La mia città? Sguardo distratto, bacio di ghiaccio: Milano!

Dove voglio andare

Zaino in spalla, verso l’infinito e oltre! (Ma anche verso il divano o verso una bagno caldo va benissimo…)

Un oggetto che mi rappresenta

Una batteria: il mio soprannome da piccola era Duracell, per l’energia e la carica. Oggi le mie ricariche sono tante, e tra le mie preferite ci sono i libri, i cappuccini e i sorrisi, ma soprattutto mia figlia Lea. 

La mia frase-guida

“Prendete la vita con leggerezza, che leggerezza non è superficialità, ma planare sulle cose dall’alto, non avere macigni sul cuore” (Italo Calvino, Lezioni Americane)

SOPHIE GVASALIA

Analyst

La mia storia

Da dove vengo

Laurea magistrale in risorse umane, laurea in scienze sociali e curiosa di comprendere il comportamento umano attraverso la ricerca dei modelli della nostra impronta – i dati che lasciamo alle spalle. Appassionata di tecnologie disruptive, credo nel potenziale umano di crescere e cambiare. Originaria di Tbilisi, in Georgia.

Dove voglio andare

Ovunque la mia curiosità mi porterà (e non ha mai deluso)

Un oggetto che mi rappresenta

Caleidoscopio: se cambi l’angolo di visione, le cose potrebbero sembrare completamente diverse.

La mia frase-guida

Impara da ieri, vivi per oggi, spera per domani. L’importante è non smettere di mettersi in discussione.

ELISA VIMERCATI

Training e R&D

La mia storia

Da dove vengo

Dalla Brianza al Piemonte, da Lettere Moderne a Business Data Analytics, da copywriter per la SEO a ricercatrice e formatrice.  

Dove voglio andare

Voglio cambiare il mondo e diventare me stessa, sempre più e sempre meglio. 

Un oggetto che mi rappresenta

Un libro e un divano: una delle attività preferite del tempo libero è rannicchiarmi a leggere. Il mio compagno dice che ero un gatto: forse ha ragione. 

La mia frase-guida

“Tutto passa, tutto serve”.

E anche: “Courage doesn’t always roar. Sometimes courage is the quiet voice at the end of the day saying,’I will try again tomorrow’ “ (Mary Anne Radmacher)

STEFANIA CETOLI

Legal & Administration

La mia storia

Da dove vengo

Arrivo da esperienze di Customer Service Manager ed Imprenditrice 

Dove voglio andare

Il mio posto è dove si  crea e si costruisce. Ora, oggi, sono già dove voglio essere..

Un oggetto che mi rappresenta

Non ne ho uno in particolare. Ogni situazione del lavoro e della vita, necessita di un oggetto diverso. È sempre un cammino, con diverse possibilità e direzioni. 

La mia frase-guida

Creatività è inventare, sperimentare, crescere, assumersi dei rischi, rompere regole, fare errori e divertirsi.

DONATA RUZZENENTI

Stakeholder Engagement

La mia storia

Da dove vengo

Milano è la mia città del cuore, il mondo è da scoprire un viaggio alla volta. Inizio a lavorare come “runner” per produzioni BBC in Italia e da lì la televisione diventa il luogo di lavoro per molti anni: telegiornali, programmi di informazione. In Life Based Value, seguo l’area Stakeholder Engagement, curando e gestendo le relazioni in Italia e all’estero della CEO e con i principali stakeholder dell’azienda.

Dove voglio andare

Ho imparato a stupirmi della vita, ho imparato a ricominciare da capo, ho imparato a guardare avanti accettando la sfida di rimettermi in gioco. Sono pronta ad imparare di nuovo!

Un oggetto che mi rappresenta

Il cellulare mi appartiene, mi aiuta nel lavoro, mi permette di comunicare, di ascoltare. E’ l’oggetto che meglio rappresenta la mia voglia di esser connessa con la realtà.

La mia frase-guida

“Le cose che si amano non si posseggono mai completamente. Semplicemente si custodiscono” (Gaio Valerio Catullo)

CHIARA LEVI

Communication Specialist

La mia storia
FRANCESCO PECORI GIRALDI

Business Development

La mia storia

Da dove vengo

Laureato in Economia e gestione aziendale, ha una grande passione per il mondo delle startup e tutto ciò che può cambiare direttamente il modo in cui le persone vivono. 

Dove voglio andare

Voglio essere un “Go-Getter” attento agli altri.

La mia frase-guida

“I work to change the extraordinary in ordinary”

FRANCESCA DELLISANTI

Sales Development

La mia storia

Da dove vengo

Dalla Puglia con amore. Lasciata la provincia di Bari, ho riempito la valigia con l’amore della mia famiglia ed il cibo della mia terra. Dopo la laurea in International Management, approdo a Milano per tessere relazioni con clienti in tutta Italia ed Europa; aiuto a trovare nei prodotti da me venduti, la soluzione ai loro problemi. 

Dove voglio andare

Oltre i miei limiti. Un passettino alla volta, cambiare, crescere, trovare sé stessi. 

Un oggetto che mi rappresenta

Young Women Network – L’associazione di cui faccio parte. Lavoriamo per rendere ogni giovane donna ancora più forte e consapevole di quanta bellezza e valore ci siano in ognuna di loro. 

La mia frase-guida

Ogni giorno è quello giusto per essere la versione migliore di te.

FRANCESCA SACCHI

Sales Strategist

La mia storia

Da dove vengo

Imprenditrice che ha allineato al sociale le sue strategie commerciali e l’abilità nel comunicare con il mondo corporate. Emiliana d’origine, cittadina del mondo di adozione, appassionata di montagna, viaggi, yoga e cucina perché la riportano all’essenzialità degli elementi e all’autenticità delle relazioni.

Dove voglio andare

Competenze professionali e personali per garantire un work life synergie comunitario sostenibile nel tempo. Desidero essere un agente del cambiamento che voglio vedere nel mondo, contribuire a nuovi paradigmi con prospettive più efficienti.

Un oggetto che mi rappresenta

Scarpe da ginnastica: movimento, flessibilità, armonia, esplorazione, nuovi orizzonti e prospettive 

La mia frase-guida

Non esiste il self made man. Chiunque ci abbia mai donato un gesto gentile, una parola di incoraggiamento è diventato parte della formazione del nostro carattere e dei nostri pensieri così come del nostro successo. (George Madison Adams)

MILENA PELLEGATTA

Product Content

La mia storia

Da dove vengo

Mix tra formazione umanistica e manageriale. Laurea in Letterature Straniere ed Executive MBA. Thinker e doer. Appassionata di scrittura in tutte le sue forme e di Education.

Dove voglio andare

The journey, not the arrival, matters (T.S. Eliot). Con i giusti compagni di viaggio.

Un oggetto che mi rappresenta

Il mio smartphone, senza dubbio!

La mia frase-guida

…è tutto un equilibrio sopra la follia.

LAURA PICCHI

Product Content

La mia storia

Da dove vengo

Master in Sciences of Management, dopo varie esperienze aziendali in Italia e all’estero, per dodici anni mi sono dedicata a tempo pieno alla famiglia e alla mia crescita personale. Toscana di origine, appartengo a tutti i luoghi nei quali ho vissuto e vivrò.

Dove voglio andare

Voglio continuare a crescere, a imparare e a lavorare per il benessere mio e altrui.  Voglio avere un lavoro da poter portare con me, ovunque vada.

Un oggetto che mi rappresenta

Un paio di scarpe comode, da mettere per camminare in libertà e da togliere quando sento il bisogno di fermarmi.

La mia frase-guida

“Abbi il coraggio di smontarti, guardare come non funzioni e poi ricomporti in combinazioni diverse” (Rick Dufer)

Viola Sgarbi
VIOLA SGARBI

Product Designer

La mia storia

Viola Sgarbi partecipa allo sviluppo della piattaforma Lifeed come Product Designer.
Si occupa principalmente di usabilità e design, cercando di trovare sempre la giusta intesa tra le necessità delle persone e le possibilità della tecnologia.

ROBERTO ORRU

Developer

La mia storia

Da dove vengo

Originario della Sardegna, fin da piccolo appassionato di informatica, da anni studia, approfondisce e sperimenta diversi approcci alla materia.

Dove voglio andare

In direzione ostinata e contraria…

Un oggetto che mi rappresenta

La mia frase-guida

“Computing is not about computers anymore. It’s about living” (Nicholas Negroponte)

ALI EMRE SOYLUCICEK

Developer

La mia storia

Da dove vengo

Dalla capitale della Turchia – Ankara, mi sono formato come ambizioso ingegnere. Dopo il viaggio Erasmus, ho aperto la mia mente alle possibilità e mi considero un cittadino del mondo. Attualmente a Milano, perseguendo la mia istruzione e carriera per continuare a migliorare le mie capacità.

Dove voglio andare

Vorrei continuare a viaggiare e a cercare di trovare il mio posto preferito dove sistemarmi, nel frattempo mai smettere di imparare ed esplorare.

Un oggetto che mi rappresenta

Un gamepad! Sono sempre stato molto interessato ai giochi, forse un po’ troppo. Adoro giocare sia con i giochi per computer che per console, a causa del mio campo di lavoro, anche analizzarli.

La mia frase-guida

È sempre meglio provare e fallire, invece di pentirsi di non aver neanche provato.

Giovanni De Mizio
GIOVANNI DE MIZIO

Developer

La mia storia

Sannita, è full-stack developer e partecipa allo sviluppo e al mantenimento delle app di Lifeed. È laureato in economia aziendale e management, è stato in passato reporter di economia e finanza, in seguito managing editor per il gruppo Newsweek.
Da sempre interessato e impegnato a risolvere problemi, oggi lo fa scrivendo codice.

UNISCITI AL TEAM. SCOPRI LE POSIZIONI APERTE.

La tua azienda è Life Ready?

 

Richiedi una demo live e scopri come valorizzare la diversità e
riconoscere i benefici derivanti dalla sinergia
vita-lavoro dei dipendenti.